Jethro Tull - Aqualung

Jethro Tull Aqualung“Aqualung” è la traccia numero 1 di “Aqualung”, quarto album del gruppo “Jethro Tull”. Uscito nel 1971, questa canzone è il primo singolo estratto dall’album. Jethro Tull è un gruppo rock progressivo originario di Blackpool, in Inghilterra, fondato nel 1967 dallo scozzese Ian Anderson(flauto traverso e polistrumentista). Gli altri componenti del gruppo attuale sono Martin Barre(chitarra elettrica, chitarra folk), John O’Hara(tastiere), David Goodier(basso) e Doane Perry(batteria e percussioni). La band prende il nome dal pioniere della moderna agricoltura, l’agronomo Jethro Tull(1674-1741). La loro musica è contraddistinta, soprattutto, dalla presenza dominante del flauto traverso, suonato dal carismatico leader Anderson. Hanno venduto più di 60 milioni di album in tutto il mondo. La rivista “Rolling Stone” ha inserito l’album “Aqualung” al 337esimo posto della sua “lista dei 500 migliori album”. “Aqualung” è probabilmente la canzone più famosa del gruppo.

Testo
Sitting on a park bench
eyeing little girls with bad intent.
Snot running down his nose
greasy fingers smearing shabby clothes.
Drying in the cold sun
Watching as the frilly panties run.
Feeling like a dead duck
spitting out pieces of his broken luck.
Sun streaking cold
an old man wandering lonely.
Taking time
the only way he knows.
Leg hurting bad,
as he bends to pick a dog-end
he goes down to the bog
and warms his feet.

Feeling alone
the army’s up the rode
salvation à la mode and
a cup of tea.
Aqualung my friend
don’t start away uneasy
you poor old sod, you see, it’s only me.
Do you still remember
December’s foggy freeze
when the ice that
clings on to your beard is
screaming agony.
And you snatch your rattling last breaths
with deep-sea-diver sounds,
and the flowers bloom like
madness in the spring.

Jethro Tull su Wikipedia

Commenti